language selector
"MULTIGUIDA" ® Vino Olio Gastronomia Cultura Itinerari Tradizioni Curiosità
STRADA DELL'OLIO E DEL VINO DEL MONTALBANO - LE COLLINE DI LEONARDO

Disciplinare per la Partecipazione e gestione della “Strada dell’olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo”


Scarica PDF Disciplinare Strada di Leonardo
Scarica PDF

TITOLO II
Art. 3 STANDARDS DI QUALITA' E DI COMPORTAMENTO AZIENDE VITIVINICOLE E OLIVICOLE
Ai fini dell'inserimento nella Strada le aziende associate dovranno possedere i seguenti requisiti e dovranno offrire almeno i seguenti servizi:
1. l'ubicazione dell'azienda dovrà trovarsi all'interno delle zone di produzione di cui alle vigenti normative. La sede legale potrà essere anche al di fuori della zona di produzione, purché l'associato abbia il centro aziendale ubicato all'interno dell'area delimitata dalla strada;
2. l'azienda dovrà essere disponibile al ricevimento di ospiti, nei tempi e nei modi più avanti indicati;
3. l'azienda dovrà disporre di pertinenze mantenute in buon ordine ed attrezzate per una sosta temporanea dei visitatori in spazi aperti. Dovrà essere dichiarata la possibilità di accesso in relazione a diversi mezzi: auto, minibus, pullmans, etc.;
4. l'azienda dovrà predisporre un’apposita segnaletica di ingresso, che oltre al logo della Strada, dovrà contenere: nome dell'azienda, i numeri di telefono, la specifica se per la visita occorra o meno la prenotazione, se vengono eseguite visite guidate, le lingue parlate, gli orari ed i giorni di apertura. La segnaletica in questione dovrà essere conforme alla specifica Immagine Coordinata "Segnaletica e Cartellonistica" in aderenza alla Legge Regionale 45/03 (decreto R.T. n. 2148/ 2004) e alle disposizioni tecniche deliberate dall’Associazione;
5. nell’azienda dovrà essere approntato un luogo di accoglienza degli ospiti. Dovranno essere disponibili per i visitatori: una scheda informativa sull'azienda e le varie schede di prodotto. Dovrà inoltre essere disponibile il materiale messo a disposizione dall’Associazione (es. glossario plurilingue dei termini più ricorrenti, opuscolo con una sintesi di tecnica della degustazione e assaggio dei prodotti in più lingue, l'opuscolo illustrativo della Strada, contenente le caratteristiche del territorio e dei prodotti valorizzati all'interno della Strada);
6. l'arredamento del locale di accoglienza degli ospiti dovrà essere in sintonia con la tipicità del luogo. Dovranno essere comunque disponibili: bicchieri da degustazione in vetro normalizzati ISO oppure di categoria superiore, che dovranno essere presentati in perfette condizioni igieniche ed inodori, nonché adeguato corredo. I prodotti dovranno essere presentati alle corrette temperature relative alle varie tipologie; le bottiglie di vino aperte dovranno essere rinnovate ogni giorno, oppure preservate con metodi di azoto o a vuoto o comunque tali da preservarne le caratteristiche organolettiche. Gli assaggi dell’olio dovranno essere effettuati in appositi bicchieri in vetro stondati in modo da essere agevolmente contenuti nel palmo di una mano. Altrimenti l’olio, per l’assaggio, potrà essere abbinato a fette di pane, fagioli o ceci lessati. L’olio dovrà essere contenuto in bottiglie di vetro di capacità massima di un litro, preferibilmente di colore scuro. Tali bottiglie dovranno essere conservate in luogo ben riparato dagli sbalzi termici in modo che l’olio non si addensi per il freddo e non superi la temperatura di 25 gradi centigradi. Le bottiglie dovranno essere etichettate in modo conforme alla normativa vigente.
7. nel caso in cui l'azienda disponga di vendita diretta, nel locale degustazione dovrà essere affisso ben visibile un listino contenente i prezzi dei prodotti in vendita ed eventuali prezzi delle degustazioni, guidate o meno, e degli assaggi di altri prodotti tipici. Detti prezzi dovranno essere comunicati al Consiglio di Amministrazione della Associazione. L'ospite non è in alcun modo obbligato ad effettuare acquisti.
8. il conduttore potrà organizzare visite guidate tramite l’allestimento di percorsi informativi dotati di cartelli esplicativi riguardanti prodotti valorizzati dalla strada, i metodi di produzione, l’ambiente e il territorio della strada;
9. il conduttore dovrà dare informazioni sui prodotti o sui processi di trasformazione caratterizzanti l`attivita` dell’azienda e a diffondere materiale tecnico-informativo sulle offerte enogastronomiche, ambientali e culturali della strada.
Art. 4 ORARIO DI APERTURA
Entro il 3l gennaio di ogni anno, le aziende dovranno comunicare al Consiglio di Amministrazione della “Strada dell’olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo” le modalità di organizzazione relative alla accoglienza dei turisti in azienda ed in particolare gli orari di apertura previsti per l'alta e la bassa stagione.
L'alta stagione è il periodo compreso tra il giorno 1° aprile ed il giorno 30 settembre, la bassa stagione il restante periodo dell'anno.
L'azienda potrà, per motivi di organizzazione interna, richiedere la possibilità di effettuare visite esclusivamente previa prenotazione telefonica anticipata.
L'azienda potrà essere chiusa alle visite durante la frangitura, la vendemmia, le fiere e le ferie annuali che dovranno essere preventivamente comunicati.
L'Associazione raccomanda alle aziende di elaborare un calendario di aperture atto a garantire, all'interno della Strada, l'apertura di un numero minimo di aziende nei giorni prefestivi e festivi.


Pagine dei risultati:    1 2 3 4 5 6
Richiesta disponibilità
Struttura:

Località

Area Utenti Registrati


Associazione della strada del MontalbanoProdotti Tipici
I Vini del Montalbano
L'Olio IGP
Cioccolato
Gastronomia
Artigianato





Percorsi on the road sul Montalbano, Tuscany
Percorsi "On The road"


Comunicati stampaComunicati Stampa




Provincia Pistoia