language selector
"MULTIGUIDA" ® Vino Olio Gastronomia Cultura Itinerari Tradizioni Curiosità
STRADA DELL'OLIO E DEL VINO DEL MONTALBANO - LE COLLINE DI LEONARDO

Disciplinare per la Partecipazione e gestione della “Strada dell’olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo”


Scarica PDF Disciplinare Strada di Leonardo
Scarica PDF

Art. 5 SERVIZI RACCOMANDATI
Le aziende potranno altresì offrire i seguenti servizi:
a) visite organizzate come percorso informativo per il turista, con cartelli informativi e notizie orali circa l'ambiente e la cultura del territorio ed i prodotti nel territorio della Strada e della azienda stessa;
b) telefono pubblico ubicato all'interno della struttura o in prossimità dell'azienda;
c) parcheggi riservati e particolare accoglienza ai portatori di handicap e con attenzione particolare al superamento delle barriere architettoniche;
d) disponibilità di un servizio igienico ad uso esclusivo dei visitatori;
e) disponibilità nel locale di accoglienza, di strumenti informativi collegati telematicamente con eventuali strutture museali dei prodotti e con i centri di informazione relativi alla Strada;
f) personale a conoscenza di almeno due lingue straniere;
g) vendita del vino e dell’olio prodotto in bottiglie confezionate;
h) organizzazione di visite guidate ai vigneti ad agli oliveti;
i) armadio a temperature differenziate per le varie tipologie di vino;
j) piazzali o aree per la sosta delimitati in modo che lo stazionamento dei veicoli non danneggi il carattere dell'insediamento e, per le aziende situate all'interno dei centri abitati, indicazione ai visitatori dei parcheggi o luoghi di sosta ad essi riservati.
Art. 6 STANDARDS DI QUALITA' DELLE AZIENDE AGRITURISTICHE
Ai fini del loro inserimento nella Strada, le aziende autorizzate all'esercizio delle attività agrituristiche ai sensi della Legge Regionale 30/2003, devono possedere i seguenti requisiti ed attenersi alle seguenti regole:
1. ubicazione nell'ambito del territorio delimitato e riconosciuto per la Strada;
2. segnaletica d'ingresso dell'azienda, i numeri di telefono, le lingue parlate, il periodo di apertura;
3. nell’azienda dovrà essere approntato un luogo di accoglienza degli ospiti. Dovranno essere disponibili per i visitatori: una scheda informativa sull'azienda e le varie schede di prodotto. Dovrà inoltre essere disponibile il materiale messo a disposizione dalla Associazione (es. glossario plurilingue dei termini più ricorrenti, opuscolo con una sintesi di tecnica della degustazione e assaggio dei prodotti in più lingue, l'opuscolo illustrativo della Strada, contenente le caratteristiche del territorio e dei prodotti valorizzati all'interno della Strada);
4. presentare ed organizzare degustazioni e assaggi utilizzando i propri prodotti aziendali e i prodotti valorizzati dalla strada;
5. qualora l'azienda sia autorizzata ed effettuare somministrazione di alimenti e bevande deve disporre di un menù con tutti i prodotti valorizzati dalla strada e, almeno due piatti di cucina locale, nel caso in cui l’azienda svolga attività di somministrazione pasti.
6. diffondere materiale tecnico-informativo sulle risorse enogastronomiche, ambientali e culturali della strada e organizzare visite guidate ai luoghi di produzione dei prodotti valorizzati dalla strada.

Le strutture agrituristiche di cui al comma 1 possono, altresì, offrire:
a) strumenti informatici collegati alle eventuali strutture museali e ai Centri Informazioni della Associazione;
b) personale a conoscenza di lingue straniere;
c) vendita di vino e olio in bottiglie confezionate prodotto nell’area delimitata dalla strada;
d) organizzazione di attività didattiche come corsi di degustazione, visite guidate a: vigneti, oliveti, cantine o frantoi.

Art. 7 STANDARDS DI QUALITA' DELLE AZIENDE AGRICOLE SPECIALIZZATE IN PRODUZIONI TIPICHE
Ai fini dell'inserimento nella Strada le aziende specializzate in produzioni tipiche, devono possedere i seguenti requisiti, attenersi alle seguenti regole ed offrire i seguenti servizi:
1. ubicazione delle aziende agricole all'interno del territorio delimitato e riconosciuto per la Strada;
2. segnaletica di ingresso all'azienda contenente oltre al logo della Strada, il nome dell'azienda, i numeri di telefono, le lingue parlate, gli orari ed i giorni di apertura;
3. nell’azienda dovrà essere approntato un luogo di accoglienza degli ospiti. Dovranno essere disponibili per i visitatori: una scheda informativa sull'azienda e le varie schede di prodotto. Dovrà inoltre essere disponibile il materiale messo a disposizione dall’Associazione (es. glossario plurilingue dei termini più ricorrenti, opuscolo con una sintesi di tecnica della degustazione e assaggio dei prodotti in più lingue, l'opuscolo illustrativo della Strada, contenente le caratteristiche del territorio e dei prodotti valorizzati all'interno della Strada);
4. obbligo di esporre un congruo numero di vini e di oli sotto forma di campioni o etichette, relativi alla Strada del Vino anche se l'azienda non è vitivinicola od olivicola;
5. offrire materiale informativo della Strada;
6. offrire materiale informativo relativo alle produzioni tipiche coltivate e/o trasformate in azienda.
Le aziende potranno altresì:
a) presentare strumenti informatici, nel locale di accoglienza, collegati telematicamente con il Museo della Vite e del Vino e con i Centri Informazioni della Strada;
b) disporre di personale a conoscenza di lingue straniere;
c) organizzare attività didattiche finalizzate alla conoscenza ed alla promozione delle produzioni tipiche coltivate e/o trasformate in azienda.



Pagine dei risultati:    1 2 3 4 5 6
Richiesta disponibilità
Struttura:

Località

Area Utenti Registrati


Associazione della strada del MontalbanoProdotti Tipici
I Vini del Montalbano
L'Olio IGP
Cioccolato
Gastronomia
Artigianato





Percorsi on the road sul Montalbano, Tuscany
Percorsi "On The road"


Comunicati stampaComunicati Stampa




Provincia Pistoia