language selector
"MULTIGUIDA" ® Vino Olio Gastronomia Cultura Itinerari Tradizioni Curiosità
STRADA DELL'OLIO E DEL VINO DEL MONTALBANO - LE COLLINE DI LEONARDO

Disciplinare per la Partecipazione e gestione della “Strada dell’olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo”


Scarica PDF Disciplinare Strada di Leonardo
Scarica PDF

Art. 11 STANDARDS DI QUALITA' DELLE IMPRESE ARTIGIANE
Ai fini dell'inserimento nella Strada le aziende artigiane devono:
1.svolgere una attività connessa ai prodotti valorizzati dalla strada e impegnarsi ad esporre e diffondere materiale tecnico-informativo sui processi di lavorazione dei prodotti valorizzati dalla strada e sulle risorse enogastronomiche, ambientali e culturali della strada;
2.concordare appositi orari entro i quali sia possibile l'effettuazione di visite guidate, finalizzate alla conoscenza dei vari processi di lavorazione;
3.esporre i prezzi dei prodotti e comunicarli all'Associazione;
4.offrire materiale informativo sulla Strada.
Le aziende artigiane potranno altresì:
a. organizzare corsi in collaborazione anche con le aziende agrituristiche;
b. offrire spiegazioni del processo di lavorazione in una o più lingue straniere.

Art. 12 STANDARDS DI QUALITA' DELLE ASSOCIAZIONI E CONSORZI DI TUTELA
Ai fini dell'inserimento nella Strada le associazioni ed i Consorzi di Tutela soci dell’Associazione “Strada dell’Olio e del Vino del Montalbano – Le Colline di Leonardo” devono impegnarsi a esporre e diffondere materiale tecnico-informativo sulla strada e sulle risorse enogastronomiche, ambientali e culturali della strada.

Art. 13 STANDARDS DI QUALITA' DEGLI ENTI LOCALI
Ai fini dell'inserimento nella Strada gli Enti Locali devono:
1. svolgere un’attività di comunicazione e promozione della strada;
2. favorire, pur nel rispetto dei vincoli ambientali ed urbanistici, tutte le azioni intese alla gestione ed al consolidamento della Strada e delle aziende aderenti, in termini di infrastrutture, segnaletica e promozione;
3. esporre e diffondere materiale tecnico-informativo sulla strada e sulle sue risorse enogastronomiche, ambientali e culturali.

Art. 14 STANDARDS MINIMI DI QUALITA’ DEI CENTRI DI INFORMAZIONE
1.Presso la Sede dell’Associazione è costituito un centro di informazione della strada. Centri di informazione possono essere costituiti in ogni comune aderente.
2.Il centro di informazione costituito presso la Sede dell’Associazione predispone e diffonde il materiale informativo della strada e delle risorse enogastronomiche, ambientali e culturali del territorio della strada.
3.Il centro di informazione dispone di personale adeguatamente preparato, con conoscenza almeno della lingua inglese e di una altra lingua straniera, a svolgere attività di informazione.
4.Il centro di informazione è aperto al pubblico per almeno ventiquattro ore settimanali, di cui – in alta stagione - almeno sei ore comprese tra il sabato e la domenica.
5.I centri di informazione costituiti presso i Comuni aderenti diffondono il materiale informativo della strada in orari confacenti e con personale adeguato all’organizzazione del servizio in cui sono ospitati.

Art. 15 STANDARDS MINIMI DI QUALITA` DEL CENTRO ESPOSITIVO E DI DOCUMENTAZIONE
1. Il centro espositivo e di documentazione è ubicato presso la sede dell’Associazione ed eventualmente presso i Centri di Informazione e:
i. deve essere dotato di oggetti e di materiali aventi carattere di unicità nell’ambito dei prodotti valorizzati dalla strada ed in generale legati alla civiltà contadina e disporre di un’adeguata raccolta di documenti finalizzati alla conoscenza, valorizzazione e comunicazione degli aspetti culturali, storici ed ambientali del territorio rurale di riferimento;
ii. deve disporre di personale adeguatamente preparato, con conoscenza almeno della lingua inglese e di una altra lingua straniera, per svolgere attività di informazione;
iii. deve essere aperto al pubblico per almeno venti ore settimanali, di cui – in alta stagione - almeno sei ore comprese tra il sabato e la domenica;
iv. deve essere attrezzato in modo da garantire la corretta conservazione, esposizione e sicurezza dei beni, tramite idonee soluzioni museografiche, e provvede all’inventariazione e catalogazione dei beni con riferimento alla normativa vigente.
2. Il centro espositivo e di documentazione promuove iniziative didattiche ed educative tese alla conoscenza dei vari aspetti culturali del mondo rurale e mantiene rapporti di collaborazione con analoghe strutture e istituzioni a livello regionale, nazionale ed internazionale.


Pagine dei risultati:    1 2 3 4 5 6
Richiesta disponibilità
Struttura:

Località

Area Utenti Registrati


Associazione della strada del MontalbanoProdotti Tipici
I Vini del Montalbano
L'Olio IGP
Cioccolato
Gastronomia
Artigianato





Percorsi on the road sul Montalbano, Tuscany
Percorsi "On The road"


Comunicati stampaComunicati Stampa




Provincia Pistoia